Accessibilità

Il Museo dell’Ara Pacis e la mostra Robert Doisneau sono accessibili ad adulti e ragazzi con disabilità. 

La Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali mira a garantire l’accesso al proprio patrimonio storico-artistico da parte del più ampio pubblico possibile.

Il Museo dell’Ara Pacis Augustae, costruito ex novo nel 2006, è dotato di una serie di caratteristiche strutturali che ne facilitano l’accessibilità e offre diversi strumenti e programmi destinati ad adulti e ragazzi con disabilità. Il museo è in continuo aggiornamento al fine di migliorare l’esperienza di tutti i visitatori.

L’ingresso al Museo per i visitatori con disabilità e un loro familiare o altro accompagnatore è gratuito.

> Per conoscere gli appuntamenti della didattica dedicata, consultare i Progetti accessibili

> Mostra “Robert Doisneau

Accessibilità per i visitatori con disabilità motoria

Icona disabili motori

La fruizione del patrimonio culturale custodito nel Museo dell'Ara Pacis è favorita da una serie di ausili (rampe di accesso e ascensori) e dai servizi di accoglienza e assistenza del personale di sala.
Leggi tutto

Percorsi per i visitatori non vedenti e ipovedenti

Icona disabili visivi

Il Museo dell’Ara Pacis è dotato di supporti tattili permanenti che permettono al pubblico non vedente e ipovedente di esplorare e conoscere il monumento. Ausili e visite dedicate sono previsti anche in occasione di mostre temporanee. La disponibilità di questi servizi è frutto dell’attenzione che negli anni è stata prestata alle esigenze dei visitatori con disabilità visiva.
> Leggi tutto

Accessibilità per i visitatori sordi

LIS

All’interno del Museo, in prossimità dell’ingresso, è presente una postazione video LIS che racconta la storia del monumento e dell’edificio che lo contiene.
> Leggi tutto

Non ci sono eventi in corso.
Non ci sono eventi in programma.

In archive

Non c'è materiale archiviato