Access for disabled people

The museum is accessible.
Wheelchair facilities are available for people with walking difficulties.

Educational initiatives
Museo dell'Ara Pacis
15 March - 31 December 2017
Iniziativa didattica dedicata a visitatori non vedenti 
Educational initiatives
04 October - 31 December 2020
Undici video in Lingua dei Segni Italiana dedicati alle persone sorde nell’ambito dei progetti di accessibilità del programma “Musei da toccare”
Museo dell'Ara Pacis
28 December 2017
Conoscere Insieme l’Arte attraverso il Tatto: visite tattili integrate Nel periodo delle festività natalizie, proponiamo visite tattili integrate per le famiglie. Le visite sono rivolte a gruppi famigliari o piccoli gruppi di amici al cui interno ci siano persone non vedenti o ipovedenti, la
Educational initiatives
Museo dell'Ara Pacis
21 November 2017
A partire dai ritratti di Augusto, il primo imperatore di Roma, e Agrippa, l’uomo che lo sostenne e gli consentì di realizzare il suo progetto politico, si snoda un percorso tattile - sensoriale pensato per raccontare la ‘pace’ di Augusto e per descrivere uno dei monumenti più celebri da lui voluto
Educational initiatives
Museo dell'Ara Pacis
06 November 2017
A partire dai ritratti di Augusto, il primo imperatore di Roma, e Agrippa, l’uomo che lo sostenne e gli consentì di realizzare il suo progetto politico, si snoda un percorso tattile - sensoriale pensato per raccontare la ‘pace’ di Augusto e per descrivere uno dei monumenti più celebri da lui voluto
Educational initiatives
Museo dell'Ara Pacis
23 October 2017
A partire dai ritratti di Augusto, il primo imperatore di Roma, e Agrippa, l’uomo che lo sostenne e gli consentì di realizzare il suo progetto politico, si snoda un percorso tattile - sensoriale pensato per raccontare la ‘pace’ di Augusto e per descrivere uno dei monumenti più celebri da lui voluto
Guided tour
Museo dell'Ara Pacis
20 July 2017
A partire dai ritratti di Augusto, il primo imperatore di Roma, e Agrippa, l’uomo che lo sostenne e gli consentì di realizzare il suo progetto politico, si snoda un percorso tattile - sensoriale pensato per raccontare la ‘pace’ di Augusto e per descrivere uno dei monumenti più celebri da lui voluto