Museo dell'Ara Pacis

menu di accesso facilitato

vai direttamente a:
contenuto. cerca, sezione. lingue, menu. servizi, menu. principale, menu. percorso, menu. piedipagina, menu.

Home > Mostre > Henri Cartier-Bresson
26/09/2014 - 25/01/2015

Henri Cartier-Bresson

Nuovo spazio espositivo Ara Pacis
Tipologia: Fotografia

Mostra retrospettiva proveniente dal Centre Pompidou di Parigi  
Su twitter      #BressonRoma

E' esposta a Roma, dal 26 settembre 2014 al 25 gennaio 2015, la mostra retrospettiva Henri Cartier-Bresson  a cura di Clément Chéroux, precedentemente esposta al Centre Pompidou di Parigi.

La grande esposizione, promossa da Roma Capitale Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e prodotta da Contrasto e Zètema Progetto Cultura, viene presentata a dieci anni esatti dalla morte di Henri Cartier-Bresson. Clément Chéroux è storico della fotografia e curatore presso il Centre Pompidou, Musée national d’art moderne. 

Il genio della composizione, la straordinaria intuizione visiva, la capacità di cogliere al volo i momenti più fugaci ma anche più significativi, fanno di Henri Cartier-  Bresson (1908 – 2004) uno dei più grandi fotografi del Ventesimo secolo. Lungo tutta la sua carriera, percorrendo il mondo e posando lo sguardo sui grandi momenti della Storia, Cartier-Bresson è riuscito sempre a unire la poesia alla potenza della testimonianza. Dal Surrealismo alla Guerra Fredda, dalla Guerra Civile Spagnola alla seconda Guerra Mondiale e alla decolonizzazione, Cartier-Bresson è stato uno dei grandi testimoni della nostra storia; l’occhio del secolo”, come giustamente viene chiamato.

Tre grandi periodi scandiscono la sua opera: il primo, dal 1926 al 1935, nel quale Cartier-Bresson frequenta i surrealisti, compie i primi passi nella fotografia e intraprende i suoi primi viaggi; il secondo, dal 1936 al 1946, è quello del suo impegno politico, del suo lavoro per la stampa comunista e dell’esperienza del cinema. Il terzo, dal 1947 al 1970, va dalla creazione della prestigiosa agenzia Magnum Photos fino al suo abbandono del fotoreportage.

La mostra propone una nuova lettura dell'immenso corpus di immagini che Cartier-Bresson ci ha lasciato: copre l’intero percorso professionale del grande fotografo ed è  il frutto di un lungo lavoro di ricerca svolto dal curatore nel corso di molti anni di studio nell’archivio di Cartier-Bresson. Saranno esposte oltre 500 tra fotografie, disegni, dipinti, film e documenti, riunendo le più importanti icone ma anche le immagini meno conosciute del grande maestro.

Curatore/i
Clément Chéroux
Catalogo
Chéroux Clément
2013, 397 p., ill., rilegato
Editore: Contrasto
Lingua: Italiano/Francese
2014, 61 p., ill., brossura
Editore: Contrasto
Lingua: Italiano/Inglese

Informazioni

Luogo
Museo dell'Ara Pacis, Nuovo spazio espositivo Ara Pacis
Orario

Dal 26 settembre 2014 al 25 gennaio 2015
Martedì-mercoledì: 9.00-19.00;
Giovedì-domenica: 9.00-22.00;
Chiuso il lunedì, 25 dicembre e 1 gennaio        
La biglietteria chiude un'ora prima

Venerdì 23, sabato 24 e domenica 25 gennaio ore 9.00 – 24.00 (ultimo ingresso ore 23.00)

Biglietto d'ingresso

Biglietto solo mostra “Henri Cartier-Bresson” (ingresso da Via di Ripetta):
- Intero € 11,00
- Ridotto € 9,00
- Speciale Scuole € 4,00 ad alunno (ingresso gratuito ad un docente accompagnatore ogni 10 alunni)
- Speciale Famiglie € 22,00 (2 adulti più figli al di sotto dei 18 anni)

Ridotto:
- cittadini dell'Unione Europea di età compresa tra i 6 e i 25 anni
- adulti oltre i 65 anni
- insegnanti in attività
- giornalisti con regolare tessera dell'Ordine Nazionale (professionisti, praticanti, pubblicisti)
- possessori RomaPass (dal 3° ingresso)
- possessori di carta di credito American Express utilizzata per l'acquisto del biglietto di ingresso - fila dedicata
- abbonati mensili ed annuali metrebus con presentazione alla cassa dell'abbonamento
- possessori di bit vidimati con presentazione e ritiro del bit in biglietteria  
- visitatori che presenteranno la stampa della newsletter di ATAC presso la biglietteria dello Spazio Mostre dell’Ara Pacis dal martedì al venerdì (week end escluso)  

Gratuito:
 - bambini fino a 6 anni
 - portatore handicap e ad un loro familiare o ad altro accompagnatore che dimostri la propria appartenenza a serivizi di assistenza socio-sanitaria
 - guide turistiche dell’Unione Europea
 - interpreti turistici dell’Unione Europea
 - soci ICOMOS, membri ICOM e ICCROM e degli istituti di cultura stranieri e nazionali quali Accademia dei Lincei, Istituto Studi Romani, Amici dei Musei di Roma
 - possessori RomaPass (primi 2 ingressi)  

*****************************

Biglietto unico integrato museo Ara Pacis + mostra “Henri Cartier Bresson”:  
- Intero non residenti € 18,00
- Ridotto non residenti € 14,00
- Intero residenti € 16,00
- Ridotto residenti € 12,00

******************************

Biglietto tipologia solo museo Ara Pacis (comprensivo, dal 13.12.14 al 15.3.2015, della mostra "Beverly Pepper all'Ara Pacis):
 - Intero non residenti € 10,50
 - Ridotto non residenti € 8,50
 - Intero residenti € 8,50
 - Ridotto Residenti € 6,50
 Gratuito per le      categorie aventi diritto alla gratuità (Delibera Comunale n. 45/2014) 

******************************
 
Noleggio audioguide:
Solo Museo: € 4,00
Solo Mostra: € 4,00
Museo + mostra: € 6,00

******************************

Prenotazioni 

Acquisto online
Per i Musei Capitolini e il Museo dell'Ara Pacis è sufficiente presentare la ricevuta stampata al controllo accessi, senza passare in biglietteria.
Per tutti gli altri musei la conferma d'ordine stampata dà diritto a saltare la fila in biglietteria e ritirare il proprio biglietto d'ingresso.

Informazioni

Tel. 060608 (tutti i giorni ore 9.00-21.00) tranne 24 e 31 dicembre dalle 9.00 alle 17.00; 25 dicembre e 1 gennaio dalle 11.00 alle 18.00.

Twitter: @museiincomune @Contrastobooks #BressonRoma
Facebook: MuseoAraPacis – Contrastobooks

Altre informazioni

Enti promotori
Roma Capitale, Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali

Prodotta da
Contrasto e Zètema Progetto Cultura

Mostra realizzata da
Centre Pompidou di Parigi in collaborazione con la Fondazione Henri cartier-Bresson

Sponsor
In collaborazione con: Banche tesoriere di Roma Capitale: BNL Gruppo BNP Paribas, UniCredit, Banca Monte dei Paschi di Siena, Vodafone

Con il contributo di: American Express 

Con il contributo tecnico di: Aeroporti di Roma, Atac; Dimensione Suono Due; La Repubblica;

Servizio di vigilanza: Travis 

Si ringrazia per la collaborazione: Accademia di Francia a Roma - Villa Medici

torna al menu di accesso facilitato.