L'Ara Pacis a colori

Immagine: 
22/11/2009
Museo dell'Ara Pacis

Presentazione del nuovo sistema di illuminazione che restituirà i colori ai marmi dell’Ara Pacis, gazie ad una nuova e sofisticata tecnologia virtuale applicata per la prima volta nella storia dell’archeologia su un monumento di età romana.

Verranno illuminati a colori sia il fronte occidentale sia quello orientale raffiguranti i pannelli di Enea sacrificante ai Penati e del Lupercale sul fronte occidentale, i pannelli della Tellus e della Dea Roma sul fronte orientale e il grande fregio vegetale su entrambi i fronti.
La tecnica di proiezione è stata aggiornata e rinnovata grazie a proiettori digitali che consentono di modificare e modulare i profili e i colori in tempo reale.

Anche se gli oltre mille anni di permanenza nel sottosuolo del Campo Marzio hanno cancellato dal monumento dell’Ara Pacis ogni traccia visibile di colore, non sussistono dubbi sul fatto che in origine l’altare fosse variopinto.

La scelta delle singole tinte per “l’Ara Pacis a colori” è stata operata sulla base di confronti con la pittura romana, specialmente pompeiana, studi condotti su monumenti più tardi ma influenzati dall’Ara Pacis e ricerche cromatiche svolte sulle architetture e sulla scultura grecoromana.

Informazioni

Luogo
Museo dell'Ara Pacis
Orario

ore 21.00 ad inviti
ore 22.00-24.00 ingresso libero per il pubblico

Biglietto d'ingresso

Gratuito

Informazioni

060608 tutti i giorni dalle 9.00 alle 21.00

Tipo
Evento|Manifestazioni
Prenotazione obbligatoria:
No
Sito Web
Organizzazione
L’iniziativa è promossa dal Comune di Roma, Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione, Sovraintendenza ai Beni Culturali.Organizzazione Zètema Progetto Cultura
Con la collaborazione di

Gruppo Romano Supermercati

Eventi correlati

Non ci sono attività in corso.
Non ci sono attività in programma.
Non ci sono attività in archivio.